EcoAcquaTrekking al Kakyparis

Data: Tutti i venerdì
Durata: Intera giornata.
Difficoltà: Medio alta.
Inizio Escursione: Ore 09.30
Fine escursione: Ore 16.00
Luogo di incontro: Parcheggio Carrubella
Trasporto: Mezzo proprio. Per servizio navetta contattare l’organizzazione.
Acqua: sul percorso non vi è presenza di sorgenti d’acqua.
Colazione: al sacco.
Lunghezza: 5 Km di cui 1 Km in acqua
Descrizione Programma: Il promontorio Ibleo, di origine carsica, è riccamente inciso da un fitto reticolo idro geografico. L’azione erosiva dell’acqua ha creato dei veri e propri canyon, fra le più interessanti e spettacolari c’è sicuramente la Cava Grande del Cassibile, una delle meraviglie della Sicilia, un luogo dove contemporaneamente si possono scoprire una natura quasi incontaminata e le tracce che l’uomo ha lasciato nel corso dei millenni.
In questa impressionante fenditura del tavolato, l’antico Kakyparis, di cui parla Tucidide quando riferisce della ritirata degli Ateniesi nell’ambito delle alatene vicende della guerra del Peleponneso (411-413 a.C.), nei suoi dieci chilometri della parte mediana, dove raggiuge la larghezza di circa mille metri e la profonda di trecento metri, scorre e continua ad erodere con le sue acque incontaminate il tenero calcare ibleo, formando i cosiddetti “Uruvi”.
Dal sentiero di Fosso Calcagno conquisteremo il fondo valle da dove inizieremo un percorso che a tratti, e con le dovute precauzioni di tutela, ci vedrà impegnati in un cammino costeggiando il corso del fiume, a tratti anche nuotando.
Lo risaliremo fino ad arrivare al “Boschetto Segreto” Una fitta lecceta nel cuore più lussureggiante della cava.
Avventura, adrenalina, e per finire relax assicurati.
Attrezzatura indispensabile: scarpe da bagnare, sacca stagna individuale, berretto, costume da bagno.
Attrezzatura consigliata: acqua a sufficienza, alimenti energetici e facili da digerire, costume da bagno, bastoncino da trekking con maniglia, vestiti di ricambio, scarpe da ginnastica. Non sono adatte le scarpe da fiume. Per i più freddolosi si consiglia dotarsi di un mutino o pantaloni e maglietta.
Dettagli: Adatto ad escursionisti con buona acquaticità
Pre-requisiti: La partecipazione a questa escursione prevede un minimo di dimestichezza a camminare in sentieri accidentati, necessario saper nuotare.

Costo escursione per visita:
€ 40,00
Costo escursione per gli ospiti delle strutture affiliate: € 30,00 per persona.

Minimo persone: 4 adulti 
Massimo persone: 10

Esperienza prenotabile, su richiesta come visita privata, tutti i giorni, al costo di 160.00 euro (130.00 euro per strutture affiliate)

Contattare tramite WhatsApp 3356318247

Prevendita su eventbrite: no,
Eventuali variazioni di percorso: In condizioni meteorologiche, di sicurezza, organizzative non favorevoli la guida può scegliere di apportare alcune variazioni all’itinerario o sospendere l’escursione